Privacy Policy CONSEGNA DEL DEFIBRILLATORE, MA IL SINDACO NON C'E' – I Fatti Siracusa

CONSEGNA DEL DEFIBRILLATORE, MA IL SINDACO NON C’E’

Consegna del nuovo defibrillatore, frutto di una raccolta fondi lanciata della Consulta Civica di Siracusa, presieduta da Damiano De Simone, slittata.

 

“Attendevamo il Sindaco – dice Damiano De Simone – che non si è presentato alla conferenza stampa di consegna del nuovo defibrillatore, che andrà a sostituire quello rubato nelle scorse settimane, perché impegnato, a quanto pare, per motivi di lavoro”.

 

Una raccolta fondi, quella organizzata in maniera certosina dalla Consulta Civica di Siracusa che ha visto la stretta collaborazione, oltre che dei cittadini, di diverse associazioni che hanno creduto fortemente in questo piccolo ma grande progetto di ricollocazione del defibrillatore.

 

Questa mattina, però, presso Largo XXV Luglio il presidente della Consulta Civica Damiano De Simone ha reso pubblica, come preannunciato, la proposta di un piano di prevenzione e soccorso urbano che prevede oltre alla formazione, per il corretto utilizzo, dei commercianti di Ortigia, anche l’idea di spostare per una maggiore salvaguardia il nuovo defibrillatore dalla sua attuale posizione ad una nuova posizione che lo vedrebbe collocato davanti alla Prefettura di Siracusa.

 

“Dopo l’ufficiale consegna al sindaco Giancarlo Garozzo –  sarà mia cura rendere nota la proposta del piano di prevenzione e soccorso che richiederebbe la preparazione e la dotazione di defibrillatori nei confronti della Polizia nell’ottica di poter intervenire concretamente e con tempestività nel caso di emergenze”.