Privacy Policy AVOLA, IL PISTOLERO FINISCE IN CARCERE – I Fatti Siracusa

AVOLA, IL PISTOLERO FINISCE IN CARCERE

AVOLA. Aveva intenzione di uccidere ed è stato quindi tratto in arresto e accusato di tentato omicidio. Ora è nel carcere di Cavadonna. Il tutto è successo ad Avola dove Claudio Papa, di 45 anni, dopo numerose liti col suo vicino di casa, ha deciso di farla finita e al culmine dell’ennesimo scontro, si è affacciato dal suo balcone ed ha cominciato a sparare nei confronti del suoi “nemico”‘ che per sua fortuna riusciva a rimediare sotto l’auto e veniva ferito da due colpi non in maniera grave. Papa infatti gli sparava ben 13 colpi e proprio sull’auto ne finivano quattro o cinque. Perquisita anche la casa del pistolero che aveva nella sua abitazione oltre ad una pistola modificata, una sciabola e persino una balestra con decine di frecce. Il ferito è un panettiere e il fatto è avvenuto nel quartiere Priolo, ad Avola appunto.