UNA BANDIERA ARCOBALENO ENORME ESPOSTA A PALAZZO VERMEXIO. L’ARROGANZA DI ITALGAROZZO

UNA BANDIERA ARCOBALENO ENORME ESPOSTA A PALAZZO VERMEXIO. L’ARROGANZA DI ITALGAROZZO

Ancora una forzatura evidente di Italgarozzo. Ripartiamo dalle basi. Palazzo Vermexio rappresenta la municipalità siracusana e quindi tutta la città di Siracusa e naturalmente anche le varie associazioni che operano sul territorio. Ma è chiaro per tutti – ad eccezione di Italgarozzo che ritiene di essere a casa sua e di poter fare quello che gli piace – che non  è possibile esporre dal balcone del Comune bandiere di associazioni di nessuna natura, nel nostro caso quella di lgbt o comunque di chiunque altro. Intanto perchè tutta la città non la pensa come loro e poi perchè vanno esposte le bandiere istituzionali e non certo bandiere di parte e/o di fazione. Oggi peraltro c’è Consiglio comunale e in questi casi si possono esporre solo bandiere della città, della Regione e dell’Italia. Non quella di un’associazione. E’ una norma dello statuto. Qui invece prevale con la forza e con tanta arroganza (non è questo il primo caso infatti) la fazione e il “decido io” di Italgarozzo. Come siracusani siamo indignati.

UNA BANDIERA ARCOBALENO ENORME ESPOSTA A PALAZZO VERMEXIO. L’ARROGANZA DI ITALGAROZZO ultima modifica: 2019-05-17T16:19:52+00:00 da IfattiSiracusa