Privacy Policy STEFANIA PRESTIGIACOMO: HO OTTENUTO BUONI RISULTATI PER SIRACUSA E CONTINUERO' A LAVORARE PER LA MIA COMUNITA' – I Fatti Siracusa

STEFANIA PRESTIGIACOMO: HO OTTENUTO BUONI RISULTATI PER SIRACUSA E CONTINUERO’ A LAVORARE PER LA MIA COMUNITA’

Stefania Prestigiacomo, oggi sei capolista al Senato nella Sicilia orientale, ma è forte la sensazione che Siracusa abbia perso una grande occasione. Se eri candidata a presidente della Sicilia..
Mi ha onorato e inorgoglito l’indicazione da parte del Presidente Berlusconi come candidato di Forza Italia alla guida della Regione siciliana. Dopodiché sappiamo come vanno le trattative per le candidature nelle coalizioni, chi entra in conclave Papa quasi sempre esce cardinale. Per le nazionali mi è stato assegnato un posto di assoluto rilievo, quello di capolista al Senato nel proporzionale. E’ una nuova sfida, importante e per me inedita. Guardo avanti con ottimismo.
Sei stata di fatto l’unica deputata nazionale che ha difeso Siracusa in questi anni. Magari per questo c’è stato l’accanimento e il veto di un tuo collega ex ministro che ha preferito una candidatura più conveniente per il suo partito.
Ho lavorato per Siracusa come ho sempre fatto in questi anni, credo di aver ottenuto anche buoni risultati, penso ad esempio alla norma per il nuovo ospedale, alla battaglia vinta per “l’indipendenza” della Camera di Commercio e, da ultimo, al “tavolo” per la Lukoil. La questione sulla candidatura  alla Regione credo sia stata mossa da altre logiche, non siracusane.

DOMANI L’INTERVISTA INTEGRALE