Privacy Policy MARIO BONOMO: MI CANDIDO SINDACO? FORSE, E' PROBABILE – I Fatti Siracusa

MARIO BONOMO: MI CANDIDO SINDACO? FORSE, E’ PROBABILE

Mario Bonomo, il Movimento per l’Autonomia potrebbe avere il suo candidato sindaco di Siracusa e questo candidato probabilmente potresti essere tu. O non se ne parla proprio?

Una riflessione approfondita sulla nostra amata città è indispensabile e parte da una domanda: Ma può essere che nessuno si sia accorto che siamo diventati la periferia più estrema di Catania e per di più senza servizi? Abbiamo perso in ordine di tempo, le attività produttive tipiche del territorio ( il macello pubblico, il mercato ittico e praticamente anche quello ortofrutticolo) a favore di Catania,  la possibilità di convertire parte del polo industriale in processi produttivi alternativi di ultima generazione, sempre a favore di Catania,  la sanità di qualità sempre a favore di Catania, per non parlare del  porto commerciale e della svendita nell’offerta turistica di quel gioiello mondiale che è Ortigia. Il movimento nuova autonomia ha nei cromosomi la difesa ad oltranza del territorio e dei cittadini e proveremo sino alla fine a fare sintesi in una coalizione di cdx che per adesso vedo appiattita su posizioni personalistiche e dinastiche senza alcuno spessore politico. Questo ragionamento ci porta ad appoggiare alle prossime elezioni del 12 giugno,  il candidato sindaco Paolo Amenta a Canicattini e il candidato sindaco  Salvatore Oliva a Solarino con nostri candidati nella lista a loro sostegno e a schierare una nostra lista a supporto del candidato sindaco Nino Campisi ad Avola, scelte fatte in posizione spesso alternativa a una parte dei partiti del cdx coi quali non c’è mai stata concertazione. La conclusione ovvia è che anche alle amministrative di Siracusa il movimento per  l’autonomia non può che cercare al proprio interno le giuste competenze per offrirle al giudizio degli elettori alle amministrative del 2023.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE