Privacy Policy SPORTELLO A PRIOLO: OLTRE LE CURE C'E' ORA ANCHE L'INFORMAZIONE PER I MALATI ONCOLOGICI – I Fatti Siracusa

SPORTELLO A PRIOLO: OLTRE LE CURE C’E’ ORA ANCHE L’INFORMAZIONE PER I MALATI ONCOLOGICI

Rep: A causa dell’emergenza Covid fu interrotta la proposta avanzata dal gruppo di  Prospettiva Priolo Gargallo composta dai consiglieri comunali Biamonte Alessandro,Dania Delfino e Angelo Laposata. Oggi in occasione della commissione servizi sociali l’iniziativa sarà ripresa  dal presidente della commissione Bonafede e dal presidente Biamonte. Creare uno sportello dedicato ai pazienti oncologici, alle loro famiglie e a coloro che si occupano della cura dei malati di tumore. Riprendere in un’ottica di potenziamento è di innovazione di un servizio che non esiste più ovvero uno spazio di ascolto oncologico, di accoglienza, in grado di fornire alla persona risposte mirate e personalizzate. Il progetto prevederebbe un’equipe di operatori volontari, appositamente formati, coadiuvati da un avvocato, un oncologo clinico e uno psicologo/psicoterapeuta,un assistente sociale per fornirne informazioni sulla malattia, i trattamenti e i loro effetti collaterali, l’accesso ai benefici previsti dalle leggi in ambito lavorativo, previdenziale e assistenziale, indicando, inoltre, i servizi socio/sanitari, le strutture oncologiche, accompagnando così  il malato e la sua famiglia in ogni fase del percorso. -UNA BUSSOLA PER I MALATI – rispondere ai dubbi e alle domande più frequenti di chi si trova a dover fare i conti con un tumore: «Dove vado a farmi curare? è una fra le prime domande che ogni anno si pongono le oltre 300mila persone che in Italia si ammalano di cancro e i loro familiari. -CAPIRE E TROVARE LE CURE SPERIMENTALI – «Quali sono le cure più nuove? Dove posso trovarle?»: negli anni sono cresciute sempre di più le richieste di sui trials clinici e i trattamenti d’avanguardia. -Supporto psicologico ai malati e ai loro familiari.