ALDO FEDERICO: SIAMO UNA CITTA’ RAMMOLLITA, COI LECCACULO IN CRESCITA

Aldo Federico, pensiamo che come quantità la cultura vada benissimo a Siracusa visto che il sindaco del cga e l’assessore Granata hanno annunciato una dozzina di festival in poche settimane, alcuni completamente ignoti ai siracusani..

Da anni replico sull’impossibilita’ di creare nuovi fermenti culturali in una città  rammollita da un ingeneroso  qualunquismo  che incensa le solite persone. I leccaculo sono sempre più  numerosi e non indietreggiano mai. Gli eventi scacciapensieri hanno solo un significato: fare apparire  tutto come se fosse vero, come vero è  il loro senso smarrito tra i tavoli della progettazione.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE