Privacy Policy VINCIULLO SULL'IAS:  NIENTE COLPI DI MANO SULLA PELLE DEI LAVORATORI – I Fatti Siracusa

VINCIULLO SULL’IAS:  NIENTE COLPI DI MANO SULLA PELLE DEI LAVORATORI

Rep: Con un’azione unilaterale, che spero possa dimostrarsi infondata, sarebbero stati messi in discussione i diritti dei lavoratori dell’IAS. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo, Responsabile Provinciale della Lega Sicilia. Una azione così eclatante porterebbe ad inasprire le tensioni all’interno della società che, in questo momento, non penso abbia bisogno di ulteriori azioni destabilizzanti. Invito, quindi, a rivedere questa decisione, qualora si confermasse veritiera, e ad intraprendere un’attenta azione di concertazione con i rappresentanti dei lavoratori per riportare serenità all’interno della società. Il momento difficile che stiamo vivendo, ha concluso Vinciullo, impone scelte oculate che non inducano a creare preoccupazioni ed ulteriori momenti di crisi in una società già sconquassata dalla crisi economica causata dalla pandemia che si è abbattuta in modo drammatico sul nostro Paese e sulla Sicilia in particolare. L’ottimo stato di salute della società, che non ha subito particolari danni dalla crisi che attraversa la nostra provincia, non giustificherebbe, agli occhi dei lavoratori, questa presa di posizione che appare, appunto, ingiustificabile ed iniqua.