Privacy Policy STEFANIA PRESTIGIACOMO: CAFEO DA GIOVANE MILITAVA NEL CENTRO DESTRA, ORA LO RI-TROVO – I Fatti Siracusa

STEFANIA PRESTIGIACOMO: CAFEO DA GIOVANE MILITAVA NEL CENTRO DESTRA, ORA LO RI-TROVO

Stefania Prestigiacomo, hai provato a fare inserire il Ponte sullo Stretto nei famosi fondi europei. Il tuo emendamento non ha avuto fortuna. Rinunci? I grillini restano nemici dichiarati? Perché si deve fare il Ponte?

Non rinuncerò mai a battermi per il ponte sullo stretto che ritengo un’opera strategica per la Sicilia e per il paese, il presupposto per una reale coesione territoriale oltre che un incredibile volano di sviluppo. Senza il ponte il trasposto ferroviario non potrà mai decollare in Sicilia. Col ponte e l’alta velocità si potrebbe raggiungere Roma in poche ore, come accade oggi da Salerno a Milano. I grillini? Hano già rinunciato alla Tap, alla Tav, al doppio mandato, al divieto di allearsi, allo streaming delle riunioni, sono diventati moderati ed europeisti. Sono fiduciosa cambino idea anche sul ponte

 In Sicilia la campagna acquisti della Lega non conosce freni. Manca all’appello solo il sindaco del cga, anche se già ti ritrovi alleata di Cafeo…

Semmai mi ri-trovo alleata di Cafeo che stimo, infatti quando l’onorevole era giovane mi pare militasse nel centrodestra… Ormai è cosi.