Privacy Policy E' MORTO GINO STRADA, L'UOMO SOLIDALE – I Fatti Siracusa

E’ MORTO GINO STRADA, L’UOMO SOLIDALE

E’ morto Gino Strada. “Difendere l’uomo e la sua dignità sempre e dovunque. Questa la sua lezione più bella”. L’Anpi: “Una vita per le vite distrutte dalle guerre”. Il sindaco Sala: “A giugno ho celebrato il suo matrimonio”

E’ morto Gino Strada. Il fondatore di Emergency aveva 73 anni. Con l’Ong nata 25 anni fa il chirurgo ha promosso la costruzione di ospedali e posti di primo soccorso in 18 Paesi. Il decesso questa mattina, mentre si trovava in vacanza in Normandia. Curate 11 milioni di persone con Emergency. Nato a Sesto San Giovanni nel 1948, laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Statale di Milano nel 1978, all’età di trent’anni, e si è poi specializzato in Chirurgia d’Urgenza. Viene assunto dall’ospedale di Rho facendo poi pratica nel campo del trapianto di cuore fino al 1988, quando si indirizza verso la chirurgia traumatologica e la cura delle vittime di guerra. Nel periodo 1989-1994 lavora con il Comitato internazionale della Croce Rossa in varie zone di conflitto: Pakistan, Etiopia, Perù, Afghanistan, Somalia e Bosnia ed Erzegovina. Nel 1994 crea Emergency insieme alla moglie Teresa Sarti: un’associazione umanitaria internazionale per la riabilitazione delle vittime della guerra e delle mine antiuomo che ha fornito assistenza gratuita a oltre 11 milioni di pazienti.

Salvatore Battaglia