Privacy Policy VINCIULLO: ANCORA UNA BUGIA DI FALCONE SULLA SIRACUSA-GELA – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: ANCORA UNA BUGIA DI FALCONE SULLA SIRACUSA-GELA

Rep: Con anni di ritardo sul previsto, nemmeno questa volta è stato mantenuto l’impegno di inaugurare il nuovo lotto dell’autostrada Siracusa – Gela, fino ad Ispica. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo. Si susseguono le date, ma alla propaganda di tipo bulgaro non corrispondono i fatti concreti e, quindi, il 10 luglio, sulla Rosolini-Ispica non si è presentato nessuno, tranne un tentativo maldestro, a dire il vero, di inaugurare la Ispica-Pachino, forse con la speranza che venisse scambiata per la Rosolini-Ispica. Una differenza sostanziale, trattandosi di strada provinciale e non di lotto autostradale. Quando la Rosolini-Ispica verrà inaugurata, potrà entrare sicuramente nel Guinness dei Primati per i ritardi sostanziali che, grazie al Consorzio per le Autostrade Siciliane, abbiamo ancora una volta ottenuto. Vorrei ricordare che, ha proseguito Vinciullo, l’opera è stata finanziata nella scorsa Legislatura, appaltata sempre nella scorsa e i lavori sono iniziati sempre nella scorsa Legislatura. L’unica cosa che bisognava fare era completare in tempo i lavori ma, ancora una volta, non ci sono riusciti.Ed infine, ha concluso Vinciullo, ricordo che è stato mio l’emendamento che ha salvato il finanziamento dei lotti dell’autostrada Siracusa-Gela, cosa di cui sono particolarmente fiero.