Privacy Policy DOMANI LA MANIFESTAZIONE / SALVO SALERNO: MUSCIARA RESORT (E IL COMUNE) VIOLANO I DIRITTI DEI CITTADINI – I Fatti Siracusa

DOMANI LA MANIFESTAZIONE / SALVO SALERNO: MUSCIARA RESORT (E IL COMUNE) VIOLANO I DIRITTI DEI CITTADINI

Rep: Musciara Resort e la violazione del diritto dei cittadini di accedere
liberamente e gratuitamente alla battigia del proprio mare.
Ancora una volta, come da cinque anni a questa parte (es.: Cala Rossa, Piazza
d’Armi del Maniace, Talete) il Comitato Ortigia Sostenibile si conferma l’unica
associazione che si batte per i diritti dei cittadini siracusani a poter godere
liberamente del proprio patrimonio ambientale e culturale. E Ortigia
Sostenibile lo fa al posto del Comune e dell’amministrazione comunale, che
per istituto, avrebbero il dovere di garantire quei diritti, mentre, a quanto pare,
l’amministrazione comunale si è particolarmente distinta nella negazione di
quei diritti civici e nella privatizzazione dei più pregiati spazi pubblici.
La responsabilità della negazione della battigia ai cittadini siracusani
appartiene al Demanio Marittimo, per quanto riguarda la disciplina degli spazi
a mare, ma appartiene al Comune, per quanto riguarda invece i varchi di libero
accesso, dalla strada pubblica, fino alla battigia.
Ebbene, in occasione della manifestazione davanti al Musciara Resort di
venerdì 18 giugno, in Riviera Dionisio il Grande, pretendiamo che
l’amministrazione comunale, il sindaco e l’assessore competente, spieghino
alla cittadinanza LE RAGIONI per le quali non abbiano imposto al
concessionario della spiaggia i dovuti varchi pubblici per i cittadini che
vogliono accedere alla battigia senza dover pagare la tariffa al gestore.
Stiamo parlando insomma di rispetto e tutela dei Beni Comuni e, ricordando
quanta enfasi era stata dedicata, a tale argomento, dal Movimento di Lealtà e
Condivisione, vorremmo conoscere quali atti concreti siano stati adottati
dall’assessore all’Ambiente e, in generale, quali siano le motivazioni politiche
che ancora giustifichino il sostegno dato alla Giunta Italia che, al contrario della
tutela dei Beni Comuni, continua tranquillamente a privatizzarli.
avv. Salvo Salerno
Comitato Ortigia Sostenibile