SVR SOLLECITA PER LA VENTIDUESIMA VOLTA IL SINDACO DEL CGA: SPRECATI ANCHE LIMONI, ARANCE E MANDARINI DELLA VILLA

SVR presenta il sollecito n.22 al sindaco del cga. Ecco il testo: Con la presente presentiamo il 22° sollecito per un riscontro dell’Istanza del 12 gennaio 2021 per l’affidamento della Casa del Custode di Villa Reimann. Cogliamo anche questa occasione per informarLa di una particolare situazione di degrado che interessa il Giardino delle Esperidi di Villa Reimann. Save Villa Reimann, fin dalla sua nascita nel 2014, ha osservato e osserva anno per anno con rammarico e particolare dispiacere la mancata raccolta e la inevitabile caduta dei frutti dell’agrumeto della Villa nonostante l’intervento meritorio dell’Associazione San Martino di Tours. Difatti vengono da questi raccolti principalmente le arance ed i mandarini destinati alla loro mensa ma i limoni, che sono prodotti dalla stragrande maggioranza di alberi dell’agrumeto, finiscono a terra causando danni materiali ed anche di immagine. Ricordiamo sommessamente che la Signora Reimann non solo difendeva i suoi alberi ma ne vendeva i frutti ricavandone una cifra non indifferente. Cosa che ha fatto anche tre giorni prima di morire a 91 anni. Lei stessa nel suo testamento ha lasciato scritto che “i frutti delle proprietà, se saggiamente amministrati, potranno servire al mantenimento della villa”. Save Villa Reimann aveva segnalato con PEC persino la volontà di alcune persone che volevano acquistare in blocco il frutto pendente ma non è stato dato alcun riscontro. E così i frutti da pendenti sono diventati perdenti. Save Villa Reimann si augura che le Autorità in indirizzo, guardando le foto che alleghiamo, prendano iniziative per evitare che il prossimo anno si riveda questo scempio.

Save Villa Reimann

Il Coordinatore 

Lo Iacono Marcello