Privacy Policy CONCETTO SCANDURRA: LA FONTANA ARETUSA E' UNA POZZA INDECOROSA – I Fatti Siracusa

CONCETTO SCANDURRA: LA FONTANA ARETUSA E’ UNA POZZA INDECOROSA

Scrive Concetto Scandurra ai giovani siracusani: Ragazzi, cercate di conoscere la storia della nostra terra che non è fatta solo di Archimede, dell’Orecchio di Dionisio e di Santa Lucia, guardatevi intorno con critica curiosità senza farvi plagiare da antiche fole divenute realtà per inerzia mentale. Un esempio? Pensate alla cosiddetta Fonte Aretusa saggiamente e prosaicamente definita dal popolino “funtana e papiri”: se non fosse per quei due ciuffi di prezioso papiro e per tanti fascinosi miti che vi aleggiano, cosa sarebbe se non una indecorosa pozza che nessuna amministrazione ha mai pensato di rendere artisticamente monumentale in modo da renderla degna dei miti? Ragazzi, guardate il vostro intorno con i vostri occhi e con la vostra testa, senza farvi influenzare dai falsi depositari della verità ultima ( e nella nostra bella città ce ne sono tanti in tutti i campi dello scibile umano). E non credetevi forti di appartenenze virtuali: lottate per affermare ciò che siete e per ciò che vorrete essere. Siate forti facendo vostri i valori che il meglio della storia dell’umanità ha dato, e ne troverete in ogni epoca, in ogni popolo, in ogni religione, in ogni corrente di pensiero. È facile trovarli, basta studiare.

Concetto Scandurra