Privacy Policy L’ULTIMA QUARZATA DI ZITO: MUSUMECI DEVE LAVORARE DI PIU’ – I Fatti Siracusa

L’ULTIMA QUARZATA DI ZITO: MUSUMECI DEVE LAVORARE DI PIU’

Ma può un deputato chiaramente impreparato fare la ramanzina a Nello Musumeci e Gianfranco Miccichè che hanno dimostrato, curriculum alla mano, di essere preparati e competenti? Di questi tempi si può tutto. I fatti. Stefano Zito è un deputato regionale grillino di Siracusa, addirittura alla seconda legislatura. Zito fino ad oggi si è distinto per non aver fatto nulla, ma proprio nulla, per Siracusa e la sua provincia che pure, sotto raptus, gli hanno dato una valanga di voti. Si è anche distinto per le quarzate, alcune anche grosse. Pensate che voleva fare il nuovo ospedale nei pressi dell’ex tonnara di Santa Pangia, addirittura in zona militare. Non tenendo in nessun conto che doveva avere collegamenti viari  seri, nei pressi delle autostrade, doveva servire insomma  a tutta la comunità siracusana, non doveva avere centinaia di vincoli come appunto in zona militare.

In ogni caso Zito, prima timido, oggi è diventato faccia tosta. All’Ars lui, i suoi amici grillini e Crocetta, alleati apertis verbis,  hanno distrutto le ex province regionali, sono stati prima e anche oggi disastrosi e soprattutto nullisti. Ebbene proprio oggi, parlando inopinatamente in una emittente locale – vista la scarsezza e l’assoluta incompetenza in tutti i fatti cittadini e provinciali dovrebbe evitarlo come la peste – si è lasciato andare a commenti tipo “il bue che dice cornuto all’asino”. Così ha detto che il presidente Musumeci deve lavorare di più, che il presidente dell’Ars deve stare calmino, a partire dalle vaccinazioni per i deputati. Insomma, uno scarso e incompetente che non ha portato un risultato in otto anni fa la paternale a chi potrebbe fargli scuola serale di politica, di amministrazione, di conoscenza dei problemi. Se pensiamo che Zito potrebbe legiferare viene il sangue agli occhi. Ci sono stati altri deputati regionali con palesi lacune di competenza e di linguaggio, è vero, ma questi soggetti almeno capivano bene che per loro era meglio tacere, proprio per evitare di dire più quarzate del consentito. Zito dovrebbe prendere esempio, almeno per il tempo che gli resta da deputato, un ruolo improprio, non credibile, esagerato.