Privacy Policy CONTRO LO SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE: EZECHIA PAOLO REALE E ALTRI CONSIGLIERI HANNO PRESENTATO UN RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE MUSUMECI – I Fatti Siracusa

CONTRO LO SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE: EZECHIA PAOLO REALE E ALTRI CONSIGLIERI HANNO PRESENTATO UN RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE MUSUMECI

Se Palamara non avesse spiegato con nomi e cognomi l’alleanza fra Dem e una parte della magistratura, anche a Siracusa forse le cose sarebbero potute andare diversamente. Eletto Garozzo con firme false, eletto Italia nonostante brogli elettorali snobbati dal cga e una procedura giudiziaria ancora in corso. Ma questa è l’attuale realtà. C’è poi anche lo scioglimento del Consiglio comunale di Siracusa con interrogativi inquietanti e interpretazioni altrettanto inquietanti delle norme esistenti. Ci sono insomma vari ricorsi in corso d’opera, ma spicca il ricorso straordinario presentato da un gruppo di consiglieri comunali di Siracusa coordinati dall’avvocato Ezechia Paolo Reale che per tantissimi sarebbe il vero vincitore delle ultime Comunali, ma i brogli e il cga l’hanno pensata diversamente. “Abbiamo presentato un ricorso straordinario al Presidente della Regione, Nello Musumeci – ha spiegato a BlogSicilia l’avvocato Ezechia Paolo Reale – e l’Ufficio legislativo e legale della Regione siciliana ha dato parere favorevole”. Ora tocca al cga esprimere un parere, e poi tutto è nelle mani del Presidente che, in base ai pareri ricevuti, potrebbe decidere di cancellare lo scioglimento del consiglio comunale di Siracusa. In ogni caso tutto dovrebbe arrivare sul tavolo del governatore Musumeci entro l’estate.