Privacy Policy 31 VIOLAZIONI DEL DPCM ANTI COVID, SANZIONI PER 13MILA EURO – I Fatti Siracusa

31 VIOLAZIONI DEL DPCM ANTI COVID, SANZIONI PER 13MILA EURO

I Carabinieri della Compagnia di Augusta, con finalità di prevenzione dei reati e di verifica del rispetto delle misure di contenimento della pandemia previste dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, stanno eseguendo numerosi servizi sull’intero territorio ricadente nella propria giurisdizione.

La presenza dei Carabinieri sulle strade ha innanzitutto portato al controllo di numerosi esercizi commerciali, 298 persone e 157 veicoli, all’esecuzione di varie perquisizioni personali, veicolari e domiciliari ed alla contestazione di diverse violazioni al Codice della Strada, tra cui:

  • nr.4 contestazioni per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza;
  • nr.2 contestazione per guida con telefono cellulare;
  • nr.4 contestazioni per mancanza di copertura assicurativa RCA;
  • nr.1 contestazioni per guida senza l’uso del casco protettivo;
  • nr.2 contestazioni per guida di veicolo senza aver conseguito la prescritta revisione periodica.

Le violazioni contestate raggiungono un importo complessivo di circa 15.000,00 euro; sette i documenti di circolazione ritirati e 35 i punti complessivamente sottratti dalle patenti di guida.

È però sul piano dei controlli “anti-COVID” che i Carabinieri hanno avuto maggiormente da fare: ben 31 sono state infatti le infrazioni rilevate nei comportamenti di altrettanti privati cittadini, con comportamenti irregolari di vario genere in violazione dei decreti governativi e regionali. La mancanza più frequentemente rilevata è stata quella relativa al divieto di spostamento dal proprio Comune di residenza, connessa con la classificazione della Sicilia in zona arancione. Le sanzioni elevate ammontano ad un totale di 12.400,00 euro.

Condividi questo Articolo