Privacy Policy VINCIULLO: ECCO LA PROVA PROVATA CHE I LAVORI DELLA PALAZZOLO-NOTO NON SONO MAI STATI APPALTATI – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: ECCO LA PROVA PROVATA CHE I LAVORI DELLA PALAZZOLO-NOTO NON SONO MAI STATI APPALTATI

Rep: Il Commissario straordinario del Libero Cosorzio Comunale di Siracusa, cioè della ex Provincia, ha approvato in linea amministrativa il progetto per l’intervento strutturale sulla Strada Provinciale 23 Palazzolo - Giarratana per l’importo di 1.892.267,15 euro smentendo, qualora ce ne fosse stato bisogno, l’Assessore regionale delle Infrastrutture che aveva diffuso l’ennesimo comunicato stampa sulla nostra provincia in cui, questa volta, annunciava, urbi et orbi, che i lavori della suddetta strada erano stati approvati. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.
Avevo a suo tempo contestato il comunicato stampa, ricordando che si trattava dell’ennesima presa per i fondelli ai danni dei cittadini della provincia di Siracusa, così come quando era stato inaugurato il sottofondo del sottopasso dello Svincolo Maremonti o le varie inaugurazioni della bretella di collegamento del Lido di Noto con Pachino e Portopalo o, addirittura, dell’inaugurazione dello svincolo autostradale di Rosolini, aperto già da anni.
Ora, ha proseguito Vinciullo, con ulteriore atto formale, anche la ex Provincia regionale smentisce in maniera categorica l’Assessore delle Infrastrutture, dimostrando la veridicità di quanto da me sostenuto e cioè che i lavori non sono stati mai appaltati perché mai il progetto in linea amministrativa era stato approvato.
Manco a dirlo, le risorse per la Strada Provinciale 23 arrivano dalla scorsa legislatura e  possiamo inoltre dire che, ancora una volta, l’ottimo Commissario della ex Provincia, insieme ai propri dipendenti, dimostra che è in grado di dare risposte certe al territorio.
Sul sistema di propaganda messo in opera in provincia di Siracusa, ha concluso Vinciullo, possiamo quindi dire che trattasi di pupiate a gogo.

Condividi questo Articolo