Privacy Policy ROBERTO CAFISO: CONTAGI IN CRESCITA ANCHE DA NOI, DOBBIAMO STARE ATTENTI E RISPETTARE LE REGOLE – I Fatti Siracusa

ROBERTO CAFISO: CONTAGI IN CRESCITA ANCHE DA NOI, DOBBIAMO STARE ATTENTI E RISPETTARE LE REGOLE

Roberto Cafiso siamo con migliaia di persone che protestano nelle strade di molte città italiane per certe regole assurde e non credibili da nessun punto di vista, per chiusure immotivate e autoritarie. Ora che succede?

Le proteste civili sono legittime in un Paese democratico. I tafferugli e gli scontri con la polizia sono altra cosa, da stigmatizzare. I poliziotti sono figli del popolo. Il governo ha preso delle decisioni che possono non piacerci. Non sono messe al voto come “ ballando con le stelle” e la polizia ha il dovere di farle rispettare. I contagi sono in crescita anche da noi. Bisogna capirlo. Ci vuole più accortezza e rispetto delle regole.

Ci sono notizie positive sui vaccini che dovrebbero fermare il Covid 19, ma manca il vaccino anti influenzale

Il vaccino antinfluenzale da ciò che so è disponibile per le fasce d’età a rischio in primo luogo, per chi svolge lavori utili a seguire. E per chi vuole farlo credo sia reperibile. I medici di base dovrebbero prescrivere o somministrare. Quello anti Covid speriamo a fine inverno nel 2021 e ci auguriamo non vi siano speculazioni. Pagherebbero le fasce meno abbienti.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE

Condividi questo Articolo