Privacy Policy TOI BIANCA: FICARRA SI RENDE ANTIPATICO, E' MADEDDU IL PADRE PADRONE DELLA SANITA' SIRACUSANA – I Fatti Siracusa

TOI BIANCA: FICARRA SI RENDE ANTIPATICO, E’ MADEDDU IL PADRE PADRONE DELLA SANITA’ SIRACUSANA

Toi Bianca, senza entrare nella categoria complotti, c’è chi pensa che molti “movimenti” sulla Sanità aretusea siano anche legati ad un appalto di circa 300 milioni, quello del nuovo ospedale…

Lo ha detto Ficarra: io sono qui per far l’ospedale nuovo. Più chiaro di così.
E la pochade dell’area? Incaricano un professore consulente che ne trova tre di aree e fa la classifica: prima, seconda e terza. Poi scoprono, cioè glielo scriviamo noi, che la prima era vincolata e non ci potevano piantare nemmeno un ombrellone e allora, supplemento di consulenza. Non “scorre” la classifica. Si trova una nuova area che diventa “prima” e supera la seconda e la terza della consulenza precedente.
In altri tempi ci sarebbero già state 24 inchieste aperte e informazioni di garanzia a tinchitè, così per gradire.

Ad occhio, di pancia, chi ti piace di più, o di meno, fra Ficarra e Madeddu?

Mi chiedi se voglio più bene a mamma o a papà. Non riesco a scegliere. Ficarra ha un master di altissimo livello su come rendersi inviso, apparire arrogante e suscitare antipatia nell’opinione pubblica. La sua professionalità in questo non si discute. Ma deve avere anche degli ottimi sponsor politici.
Madeddu è il padre padrone della sanità siracusana, ha relazioni, rapporti, trascorsi, conti in sospeso con tutto il sistema, con i medici in primo luogo. Ha molti amici, sinceri o per necessità, e molti nemici, dichiarati o “dormienti”. Rispetto a Ficarra è meno conflittuale, più dialogante, ama essere in vista, blandisce e non disdegna essere blandito.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE

Condividi questo Articolo