Privacy Policy LO SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE / PAOLO CAVALLARO: LEGGE INDECENTE DA CANCELLARE SUBITO – I Fatti Siracusa

LO SCIOGLIMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE / PAOLO CAVALLARO: LEGGE INDECENTE DA CANCELLARE SUBITO

Lo scioglimento del consiglio comunale è stata veramente una pagina brutta della politica cittadina. La legge regionale 7 del 2017 presenta diversi aspetti di incostituzionalità, mi chiedo infatti: il consiglio comunale per non essere dichiarato decaduto è obbligato ad approvare il consuntivo che non condivide? E se il Sindaco non ha maggioranza consiliare, i consiglieri di opposizione devono per forza sostenerlo per non decadere? La sanzione della decadenza del solo consiglio è un’aberrazione giuridica, sancita dalla l.r. 7/2017 che ha modificato la l.r. 6/2017.
Questa legge indecente va cancellata, rimossa dai ricordi.È il frutto avvelenato di un legislatore schizofrenico che dopo la legge n.6 “si ravvede” e approva la n.7, ancora vigente. 
E sarebbe, comunque, il momento di rivedere la legge elettorale sull’elezione diretta del Sindaco, ripristinando la doppia scheda elettorale e il referendum popolare a seguito della sfiducia al Sindaco del consiglio comunale.Solo cosi avremo un Sindaco sganciato dalle arroganze dei partiti, che molto spesso rappresentano veramente solo se stessi. 

Avv. Paolo Cavallaro