TITO ALESCIO: CI SONO EX COMUNISTI CAMUFFATI OGGI SEMINATORI D’ODIO SERIALI

Tito Alescio, sembrerà strano ma anche a Siracusa abbiamo vecchi comunisti camuffati sempre pronti ad aggredire chi non la pensa come loro..

Siracusa è il naturale specchio di ciò che si vive in Italia, e da quello che ho potuto personalmente constatare, pur io non avendo uno specifico indirizzo politico, vi sono personaggi provenienti da una ideologia politica oramai estinta, che riciclati in altri partiti o movimenti, danno voce ad una nuova forma di seminatori d’odio seriali che tende a fare informazione verso forme estremistiche. Ciò crea nell’elettorato moderato uno stato d’animo difficilmente controllabile il quale fa reagire in maniera tutt’altro che logica, e questo stato d’animo si chiama paura.

Hai anche tu l’impressione che spesso qualcuno utilizza la parola di Dio per fare piacere a chi incredibilmente gestisce il potere?

L’abuso della parola di Dio oggi è diventato una quasi regola per compiacere politicamente il prossimo. Ne abbiamo continue negative testimonianze a livello nazionale dove alcuni leader di partiti tentano goffamente di trovare credibilità attraverso clamorose acclamazioni divine, giustificate se si rispettasse la Parola di Dio nella sua principale azione che è la Misericordia, ma a quanto pare così non è.

SABATO L’INTERVISTA INTEGRALE