Privacy Policy VINCIULLO: ECCO COME HO PORTATO UN MILIONE DI EURO A CASSARO PER IL RECUPERO DI PALAZZO MICIELI – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: ECCO COME HO PORTATO UN MILIONE DI EURO A CASSARO PER IL RECUPERO DI PALAZZO MICIELI

Rep: L’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha emanato il decreto con il quale viene accertata la somma di 1.070.000,00 euro per  gli “Interventi di riqualificazione dell’Area Urbana - Recupero di Palazzo Micieli” di Cassaro.  Lo comunica Vincenzo Vinciullo.
La somma complessiva di € 1.070.000,00 è stata così suddivisa: 983.514,83 euro per il 2020 e 86.485,17 euro per il 2021.
I suddetti lavori erano stati inseriti nella graduatoria di merito delle operazioni ammissibili a finanziamento per la Linea intervento 3.1.4.2 attuazione territoriale dell’Asse VI “Sviluppo urbano sostenibile” del PO FESR Sicilia 2007-2013 da finanziare con le risorse POC 2014-2020 Asse 10, Azione 1 ai sensi del comma 7 dell’art.21 della L.R. 8/2017.
È stato con il comma 7 dell’art.21 della L.R. n.8 del 09/05/2017, di cui sono stato relatore, che una somma pari a 115 milioni di euro, prevista al comma 22 dell’art.7 della L.R. 3 del 17/03/2016, di cui sono stato sempre il relatore, è stata destinata prioritariamente a finanziare gli interventi dell’Asse VI.
Successivamente, ha proseguito Vinciullo, in data 08/02/2017, l’Assemblea Regionale Siciliana ha votato favorevolmente, contrari solo gli esponenti dell’attuale Governo, il mio Ordine del Giorno n.644 che approva il Piano di Azione e Coesione – Programma Operativo Complementare (POC).
Il mio Ordine del Giorno è stato poi recepito, senza modifiche, con la Delibera CIPE n.52 del 10/07/2017, quindi tutto nella scorsa Legislatura.
Una somma importante, quindi, che non solo consentirà di restaurare Palazzo Micieli ma darà lavoro a decine di disoccupati, oltre a consentire la valorizzazione di tutta l’area degli Iblei.
Sono particolarmente soddisfatto, ha concluso Vinciullo, perché un’ulteriore risposta positiva arriva per la mia terra, grazie all’ottimo lavoro di programmazione dei fondi comunitari, statali e regionali fatto dalla Commissione Bilancio, da me presieduta, nella scorsa Legislatura.