Privacy Policy REALE SPIEGA COSA SUCCEDE IL 15 AL CGA E ACCUSA: LE SCHEDE BALLERINE CI SONO STATE – I Fatti Siracusa

REALE SPIEGA COSA SUCCEDE IL 15 AL CGA E ACCUSA: LE SCHEDE BALLERINE CI SONO STATE

Cosa succede il 15 gennaio al Cga? Lo ha spiegato brillantemente l’avvocato Ezechia Paolo Reale intervistato da una radio siracusana. “Il Cga – ha detto Reale – deve decidere se in attesa del pronunciamento di merito deve restare provvisoriamente sindaco Italia o deve arrivare un commissario”. Alle riflessioni su quanto fosse dannosa la nomina di un commissario netta replica dello stesso Reale. “Sul piano generale potrebbe anche essere così, per Siracusa l’arrivo di un commissario invece sarebbe un toccasana viste le condizioni in cui ci troviamo”.

Sul piano generale poi Reale ha ribadito il suo intento che è stato quello di far conoscere alla città il deficit gravissimo di democrazia che c’è stato nella competizione elettorale amministrativa di giugno 2018. “Ho presentato ricorso contro il Comune – ha detto Reale – per il modo con cui ha gestito, anzi non ha saputo gestire le elezioni. Ho chiesto l’annullamento del voto, non il riconteggio per fare io il sindaco. Il risultato l’ho già avuto con  la sentenza del Tar che ha riconosciuto che le nostre elezioni comunali erano ricche di gravissime irregolarità. Oggi la città sa quello che è successo anche se l’apatia siracusana a volte scoraggia”.

“Per me – ha detto ancora Reale – le schede scomparse dimostrano che c’è  stato il meccanismo della scheda ballerina. Nessuno, vista la sorveglianza h24, può trafugare la scheda da un seggio, questa possibilità è uguale a zero. Ma ci sono state ugualmente tante schede scomparse, allora qualcuno le ha rubate e chi le ruba non lo fa certo per avere un ricordo, ma per inquinare il voto”.

Quindi dopodomani o resta provvisoriamente il sindaco o viene nominato un commissario. Insomma, Siracusa, senza consiglio comunale e quindi senza partiti e senza democrazia, provvisoriamente nelle mani di un sindaco che ha comunque beneficiato dei brogli? Un sindaco provvisorio che è lo stesso per cui il Tar ha deciso l’annullamento della proclamazione?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com