SIAMO MESSI MALE: CONFERENZA DI FINE ANNO CON UN SINDACATO STERILE E MOLLICCIO

Rep: I segretari generali, Roberto Alosi, Vera Carasi e i sub commissari Saveria Corallo e Gesualda Altamore, lo hanno ribadito nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno delle tre organizzazioni sindacali: “Sempre più al servizio del territorio e di tutti i lavoratori”. Cos’hanno detto i sindacati siracusani? Quali sono le proposte innovative? Il piano e le strategie di sviluppo? La strada per creare lavoro? I sindacati siracusani, nonostante qualche cambiamento ai vertici, hanno banalmente e in maniera sempre più involuta, ripetuto quello che dicono da anni, parole prive di contenuto: Le industrie sono ancora importanti, ma dobbiamo dare un occhio in più all’ambiente, il turismo e l’agricoltura non vanno sottovalutate, vanno difese le nostre eccellenze e si deve battagliare per completare infrastrutture che aspettiamo invano da lustri. Insomma, una conferenza stampa copia incolla degli anni scorsi, con un sindacato stanco, di entusiasmo scarso, rassegnato a mettere toppe, a navigare a vista e a non pensare mai ad un progetto serio e innovativo per Siracusa. Questo è!