Privacy Policy ETTORE MANNI: REALE SINDACO, RUSSONIELLO E ITALIA LOTTANO PER IL SECONDO POSTO – I Fatti Siracusa

ETTORE MANNI: REALE SINDACO, RUSSONIELLO E ITALIA LOTTANO PER IL SECONDO POSTO

Rep: Dopo l’annullamento della proclamazione del Sindaco disposto dal Tar che ha stabilito di rivotare in queste nove sezioni elettorali:

N. 14 via Teramo

N. 20 via Alcibiade

N. 46 via Tiziano

N. 61  via Madre Teresa di Calcutta

N. 75 via Eschilo

N. 95 viale Santa Panagia

N. 99 via Caduti di Nassyria

N. 116 Belvedere

N. 123 Ospedale Umberto I ( seggio speciale)

La prima considerazione, si parte dal 10 giugno. Per la elezione del Sindaco dove si concentrerà la maggiore attività,  il candidato Reale parte da 18.812 voti, detratti i voti delle nove sezioni sopra citate. Per arrivare al 40% deve prendere sui 3.700 voti circa dell’ultima volta ( 10 giugno ) almeno 2700 voti che equivale a circa il 75% . Impresa ardua considerato che ci sono altri candidati a sindaco anche se alcuni non faranno campagna elettorale. Ma due rivali saranno sicuramente in campo,  Italia e Russoniello per contendersi il secondo posto che vale la elezione a Consigliere Comunale. Ma il discorso da evidenziare anche se molto complesso è la nuova geografia politica che si potrebbe determinare in C. C. con la probabile elezioni a Sindaco di Reale. Questo aspetto dovrebbe far riflettere i Consiglieri Comunali uscenti soprattutto quelli che hanno cambiato casacca o schieramento che saranno costretti a scendere in campo. È qui l’interrogativo è d’obbligo, per sostenere quale candidato a Sindaco. Di solito il detto che si ricorda dovrebbe essere quello di scegliere il male minore. È qui solo la nostra amata e Santa Lucia  patrona di Siracusa  ci può aiutare.

Ettore Manni

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com