Privacy Policy IL SIRACUSANO EZECHIA PAOLO REALE NELLA FONDAZIONE EINAUDI, E' UN RICONOSCIMENTO PRESTIGIOSO A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE – I Fatti Siracusa

IL SIRACUSANO EZECHIA PAOLO REALE NELLA FONDAZIONE EINAUDI, E’ UN RICONOSCIMENTO PRESTIGIOSO A LIVELLO NAZIONALE E INTERNAZIONALE

L’avvocato Ezechia Paolo Reale è stato chiamato a far parte del comitato scientifico della Fondazione Einaudi. E’ un riconoscimento di assoluto prestigio a livello nazionale e internazionale di cui debbono essere orgogliosi tutti i siracusani. Per i pochi che non sapessero “i numeri” della Fondazione intitolata a Luigi Einaudi, primo presidente eletto della Repubblica italiana, ecco alcuni titoli.

Fondata nel 1964 con la donazione da parte della famiglia Einaudi della biblioteca di Luigi Einaudi, fu successivamente riconosciuta con Decreto Presidenziale nel 1966.

La Fondazione ha 254.000 volumi e 3.816 testate di periodici. In oltre 50 anni di attività ha assegnato più di 1.200 borse di studio o contributi di ricerca nel settore delle scienze sociali. Di “notevole interesse storico” l’archivio che custodisce le carte appartenute a Luigi Einaudi e altri 16 fondi di storia economica, politica, sociale e culturale del XX secolo, per più di 400.000 documenti. Ne fanno parte personalità italiane e straniere assolutamente di primo livello.

Cosa significa per Ezechia Paolo Reale l’inserimento nel comitato scientifico della fondazione Einaudi?

“Il riconoscimento dell’impegno per la cultura del diritto e la conferma che le competenze hanno ancora oggi un valore e vengono riconosciute”.