IL 13 NOVEMBRE I TECNICI DELL’URBANISTICA INCONTRANO CALOGERO RIZZUTO, DIRETTORE DEL PARCO ARCHEOLOGICO

IL 13 NOVEMBRE I TECNICI DELL’URBANISTICA INCONTRANO CALOGERO RIZZUTO, DIRETTORE DEL PARCO ARCHEOLOGICO

Rep: Con delibera di Giunta, l’amministrazione comunale ha dato disposizione al dirigente di settore di sovrapporre Piano paesaggistico e Parco archeologico al Prg al fine di una loro armonizzazione. L’architetto Tino Navarra ha esposto le criticità inerenti alcuni aspetti non coerenti tra le tutele previste dal Piano paesaggistico, che individua quattro livelli di tutela, e quelle previste dal Parco archeologico, dove peraltro la maggior parte delle aree sono di privati e non è ancora chiaro quale sia il piano di gestione. Nel corso dell’incontro sono stati anche sovrapposti tra di loro i diversi piani per far meglio comprendere ai presenti le interazioni. Alcuni aspetti regolamentari del Parco archeologico sono ancora da definire e, probabilmente, all’interno di quelli potrebbero risolversi le criticità che oggi non trovano chiarimento, così come ha anche sottolineato Bice Basile. Nel corso dell’incontro è stata anche affrontata la tematica delle aree a servizi su cui è decaduto il vincolo per l’esproprio e che, entrati in vigore i piani di tutela, andrebbero individuate in altre zone della città per mantenere la proporzionalità di servizi voluta dal piano regolatore. Sul tema del rapporto tra Piano paesaggistico e Parco archeologico, la Basile ha comunque chiarito che in caso di contrapposizione prevale il secondo. L’assessore Maura Fontana ha fatto presente che il prossimo 13 novembre è previsto un incontro dei tecnici dell’Ufficio urbanistica del Comune con il direttore del Parco archeologico e che al successivo appuntamento del Tavolo dell’ascolto, il 20 novembre, il direttore sarà invitato a partecipare.

IL 13 NOVEMBRE I TECNICI DELL’URBANISTICA INCONTRANO CALOGERO RIZZUTO, DIRETTORE DEL PARCO ARCHEOLOGICO ultima modifica: 2019-11-07T14:04:47+02:00 da IfattiSiracusa