CARO SINDACO DI PRIOLO, LE RICORDIAMO NUOVAMENTE QUELLA SPAZZATURA..

Caro sindaco Pippo Gianni, visto che lei è responsabile dei servizi di Marina di Priolo, pensiamo che è responsabile anche della strada d’accesso a questa bellissima spiaggia. Strada che costeggia l’ex frazione di Marina di Melilli ormai ridotta a vecchio paese fantasma, con qualche rudere dove forse quotidianamente ci sono attività illecite. In ogni caso, caro sindaco, siamo qui per segnalare la spazzatura che ha invaso questa strada per lunghi tratti. La preghiamo di intervenire visto che queste discariche sono un fatto inqualificabile e visto anche che sempre da questa strada si accede alla riserva delle Saline di Priolo per cui vi transitano bus e auto con ambientalisti in visita a quest’altro fiore all’occhiello di Priolo. Tolga la spazzatura e metta in loco gli opportuni strumenti di controllo per evitare che questo disastro igienico-sanitario si ripeta. Lo abbiamo già scritto due giorni fa, ma forse lei, caro sindaco di Priolo, non ha letto. Siamo qui a riproporre la questione, siamo certi che provvederà domattina. Se così non fosse pronti a ricordarglielo nuovamente.

Antonio Saracino