VENTO, PIOGGIA E ALLAGAMENTI, SIAMO ALLE SOLITE

VENTO, PIOGGIA E ALLAGAMENTI, SIAMO ALLE SOLITE

Oggi  martedì 8 è una brutta giornata per Siracusa per il  vortice di bassa pressione che interessa l’area ionica tra la Calabria e la Sicilia dove ovunque insistono piogge e temporali. Siracusa come sempre arriva impreparata a questo primo accenno di maltempo e serve davvero a poco il comunicato di tre righe che ogni pomeriggio dirama il servizio locale di protezione civile sul sito del comune di Siracusa.  Le scene sono le solite: strade allagate, famiglie con l’impossibilità di uscire da casa, viale Epipoli trasformato in maxi piscina  a cielo aperto. Viale Ermocrate (nella foto), strada d’uscita della città con 40 centimetri d’acqua e senza un adeguato progetto di smaltimento che si attende da anni e così via alla Borgata, in viale Teracati, in viale Santa Panagia. Magari più caditoie e più tombini e meno comunicati inutili del servizio di protezione civile comunale non sarebbe male. Domani dovrebbe andare meglio a Siracusa anche se resteranno segnali di maltempo sempre come effetto del vecchio vortice ormai isolato sulle coste libiche. Da giovedì 10, invece, nella nostra città la pressione comincerà ad aumentare, preludio ad un totale cambiamento per venerdì 11. L’anticiclone delle Azzorre, infatti, arriva nel weekend con l’intento di riportare una decisa stabilità atmosferica ed un netto generale aumento delle temperature.

VENTO, PIOGGIA E ALLAGAMENTI, SIAMO ALLE SOLITE ultima modifica: 2019-10-08T11:45:36+02:00 da IfattiSiracusa