L&C HA DECISO: RESTA CON ITALGAROZZO / I BUONI PROPOSITI E LE PORCHERIE GIA’ FATTE IN ORTIGIA

L&C HA DECISO: RESTA CON ITALGAROZZO / I BUONI PROPOSITI E LE PORCHERIE GIA’ FATTE IN ORTIGIA

Rep: L’assemblea dei soci di Lealtà e Condivisione si è riunita in data 11/10/2019 per esaminare gli sviluppi della situazione politica amministrativa, anche a seguito dell’incontro con il Sindaco svoltosi nella giornata del 24 settembre. Al termine di un ampio dibattito è stato approvato un documento con il quale si ribadisce la volontà di continuare l’esperienza di collaborazione nel governo della città anche in considerazione delle assicurazioni fornite dal primo cittadino riguardo alla sua volontà di farsi garante, nel rispetto del programma a suo tempo sottoscritto, della collegialità delle scelte che incidono sul profilo identitario della città, a cominciare da quelle urbanistiche, e dell’impegno dallo stesso assunto di tenere nella massima considerazione le richieste dell’associazione sia in ordine alla opportunità di una verifica politico programmatica tra tutte le forze che fanno parte della attuale maggioranza sia in ordine alla esigenza condivisa di attivare una serie di tavoli tematici su alcune priorità programmatiche. A tale proposito Lealtà e Condivisione ribadisce quanto già prospettato anche nel corso del citato incontro relativamente alla necessità di porre mano con particolare urgenza ad alcune questioni di rilevante importanza, quali l’assetto del centro storico,i trasporti, la revisione del piano regolatore generale con il recepimento sia del piano paesaggistico che del parco archeologico di recente istituzione. Temi sui quali l’associazione, nel quadro di un confronto pubblico con tutti i soggetti interessati, si riserva di promuovere, nelle prossime settimane, incontri anche con i responsabili degli assessorati preposti. In questo quadro e coerentemente con tale approccio sistemico appare conseguente che l’amministrazione comunale, come già avvenuto in occasione del parco archeologico,si intesti una iniziativa politica volta a sollecitare da parte della Regione la definizione della riserva naturale Capo Murro di Porco e la penisola della Maddalena.

Sin qui Lealtà e condivisione. Annotazione obbligatoria. Italgarozzo, con L&C in giunta, le porcherie, in particolare nel centro storico, le ha già fatte tutte. I buoni propositi di Italgarozzo, di cui parla L&C, invece sono sempre declinati al futuro: penseremo, valuteremo, faremo. Chissà perché.

L&C HA DECISO: RESTA CON ITALGAROZZO / I BUONI PROPOSITI E LE PORCHERIE GIA’ FATTE IN ORTIGIA ultima modifica: 2019-10-12T10:59:00+02:00 da IfattiSiracusa