INQUIETANTE INIZIATIVA COL SAPORE DI DITTATURA / SEI ASSOCIAZIONI METTONO IL VETO SU UN LIBRO SUL VENTENNIO E SULLA PRESENZA DI GRANATA

INQUIETANTE INIZIATIVA COL SAPORE DI DITTATURA / SEI ASSOCIAZIONI METTONO IL VETO SU UN LIBRO SUL VENTENNIO E SULLA PRESENZA DI GRANATA

Rep: Sabato 5 ottobre verrà presentato alla Casa del Mutilato di Siracusa il libro del presidente della associazione Lamba Doria Siracusa, Alberto Moscuzza, “Siracusa nel ventennio”, con un intervento dell’Assessore alla Cultura Fabio Granata. Stigmatizzando le iniziative che tendono a rivalutare un periodo storico nefasto, denunciando come assolutamente inopportuna la presenza all’evento di sabato dell’Assessore alla Cultura, ricordando che il fascismo è sinonimo di totalitarismo e autoritarismo, non solo in quanto periodo storico ma soprattutto come l’espressione di una visione del mondo e dell’uomo orientata al passato, arcaica, fatta di istinti, violenza, discriminazione, oppressione, razzismo, le associazioni antifasciste siracusane dichiarano quanto segue: “Noi associazioni antifasciste di Siracusa, dichiariamo con forza che essere antifascisti è una battaglia di civiltà essendo l’affermazione di un universo di idee e di valori opposti ai totalitarismi. La civiltà, il progresso, il futuro, appartengono alla dimensione democratica, dimensione nella quale unicamente ci riconosciamo”.  Dichiarazione sottoscritta da: Arciragazzi Siracusa 2.0, Astrea in memoria di Stefano Biondo, Cobas Scuola Siracusa, Siracusa Forum, Stonewall Lgbt, Zuimama Arciragazzi.



Rep: Sabato 5 ottobre verrà presentato alla Casa del Mutilato di Siracusa il libro del presidente della associazione Lamba Doria Siracusa, Alberto Moscuzza, “Siracusa nel ventennio”, con un intervento dell’Assessore alla Cultura Fabio Granata. Stigmatizzando le iniziative che tendono a rivalutare un periodo storico nefasto, denunciando come assolutamente inopportuna la presenza all’evento di sabato dell’Assessore alla Cultura, ricordando che il fascismo è sinonimo di totalitarismo e autoritarismo, non solo in quanto periodo storico ma soprattutto come l’espressione di una visione del mondo e dell’uomo orientata al passato, arcaica, fatta di istinti, violenza, discriminazione, oppressione, razzismo, le associazioni antifasciste siracusane dichiarano quanto segue: “Noi associazioni antifasciste di Siracusa, dichiariamo con forza che essere antifascisti è una battaglia di civiltà essendo l’affermazione di un universo di idee e di valori opposti ai totalitarismi. La civiltà, il progresso, il futuro, appartengono alla dimensione democratica, dimensione nella quale unicamente ci riconosciamo”.  Dichiarazione sottoscritta da: Arciragazzi Siracusa 2.0, Astrea in memoria di Stefano Biondo, Cobas Scuola Siracusa, Siracusa Forum, Stonewall Lgbt, Zuimama Arciragazzi.



INQUIETANTE INIZIATIVA COL SAPORE DI DITTATURA / SEI ASSOCIAZIONI METTONO IL VETO SU UN LIBRO SUL VENTENNIO E SULLA PRESENZA DI GRANATA ultima modifica: 2019-10-04T17:37:21+02:00 da IfattiSiracusa