IL 12 CONSIGLIO SUL CASO LOCULI / VINCIULLO: LA TASSA SUI MORTI E’ ILLEGALE E NON C’E’ NESSUN DANNO ERARIALE

IL 12 CONSIGLIO SUL CASO LOCULI / VINCIULLO: LA TASSA SUI MORTI E’ ILLEGALE E NON C’E’ NESSUN DANNO ERARIALE

Enzo Vinciullo, approvato un bilancio finto. E il caso loculi?L’approvazione del Bilancio da parte del Consiglio Comunale non pregiudica l’approvazione del nuovo Regolamento di Polizia Mortuaria. Per essere chiari, nessun danno erariale potrà essere mai contestato a chi impedirà di applicare questa odiosa “tassa sui morti”.

Questo punto del danno erariale va spiegato bene

Cerco di essere più chiaro: il 12 settembre, se i Consiglieri Comunali manterranno la parola data e non si piegheranno di fronte a questo nuovo balzello, voluto ed imposto dall’Amministrazione Italia, dal momento che la “tassa sui morti” non ha i requisiti previsti dalla legge (Decreto Legislativo 118/11 convertito nella Legge Regionale 3/15), l’unica cosa che potrà accadere è che il Ragioniere Generale del Comune dovrà solo apportare al Bilancio le modifiche derivate dal minore introito e null’altro.

Insomma, la legge non è dalla parte di Italgarozzo?

Il ricavato della tassa sui morti, quasi 4,7 milioni di euro diviso in tre anni, non è un introito certo, ma si fonda solo sulla fantasia dell’attuale maggioranza e quindi l’apposizione deve vigilare ed impedire che si faccia cassa sui morti e chiedendo, invece, che si applichi la legge in vigore.

Quindi il 12 settembre..

Il 12 settembre saremo tutti in Consiglio Comunale per capire chi prende in giro e chi, invece, manterrà la parola data al Pantheon, davanti a centinaia di parenti dei defunti.

IL 12 CONSIGLIO SUL CASO LOCULI / VINCIULLO: LA TASSA SUI MORTI E’ ILLEGALE E NON C’E’ NESSUN DANNO ERARIALE ultima modifica: 2019-09-10T13:39:53+02:00 da IfattiSiracusa