EZECHIA REALE: E’ STRANO, SI TACE SULLE DISCRIMINAZIONI VERE AI GIORNALISTI E SI SCRIVE SU UN EPISODIO MINORE

EZECHIA REALE: E’ STRANO, SI TACE SULLE DISCRIMINAZIONI VERE AI GIORNALISTI E SI SCRIVE SU UN EPISODIO MINORE

Rep: Gentile presidente del consiglio comunale ,prima di dare riscontro all’allegata missiva la prego di fissare apposita seduta per ascoltare il pensiero dell’aula.Non conosco la vicenda specifica ma la questione della libertà di opinione e di espressione dei rappresentanti elettivi della comunità è di fondamentale importanza e non può essere rimessa alle sue pur prudenti e valide valutazioni.Il rispetto per la stampa libera è una cosa, la critica sui modi del suo esercizio è ben altro.È stata posta da un’associazione, su un episodio minore, una questione di grande importanza  e di fondamentale valore, mai posta in relazione a ben più specifiche e pregnanti doglianze in ordine alla discriminazione degli organi di stampa anche di recente oggetto di singoli interventi non supportati dall’associazione di categoria. L’essere stato interpellato il Consiglio Comunale sul rapporto tra istituzioni, loro rappresentanti e stampa può essere la giusta e proficua occasione per fornire una risposta che non può che essere data dopo il confronto con l’aula consiliare e tenendo nel debito conto le osservazioni che in quella sede verranno formulate. 

Ezechia Reale

Consigliere Comunale

EZECHIA REALE: E’ STRANO, SI TACE SULLE DISCRIMINAZIONI VERE AI GIORNALISTI E SI SCRIVE SU UN EPISODIO MINORE ultima modifica: 2019-09-13T18:48:29+02:00 da IfattiSiracusa