VINCIULLO: BASTA BALLE E MEDAGLIETTE, I SOLDI PER VIA MAZZANTI LI HO PORTATI IO NEL 2016

Rep: Sugli oltre 5 milioni di euro per i parcheggi, quindi anche del parcheggio Mazzanti, le risorse esistono dal 17 marzo 2016, quando è stato pubblicato l’art.47 della L.R.3 di cui sono stato il relatore, legge che fu approvata con il voto contrario dell’attuale maggioranza e dell’Assessore Falcone, in particolare. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.Basta! Cercate di essere seri, non continuate a raccontare frottole, non cercate di accreditarvi come proprio il lavoro altrui perché se, fino ad oggi, ho evitato in altre dichiarazioni similari di intervenire, da oggi in poi lo farò quotidianamente.L’art. 47 della citata legge regionale prevedeva, infatti, l’attuazione di un “Programma regionale di investimenti per la realizzazione di parcheggi di interscambio nelle città Metropolitane di Palermo, Catania e Messina e nei comuni superiori a 30.000 abitanti nonché nei comuni sedi di porti inseriti nel Piano strategico nazionale della portualità e della logistica”, in pratica, per la nostra provincia, Avola, Augusta e Siracusa.La somma complessiva era pari a 12.596.000,00 euro di cui destinati alla città di Siracusa, fin dall’inizio, 995.857,84 euro!Successivamente, ha proseguito Vinciullo, l’attuale Governo regionale si è “inventato il mare ad Enna” e, di conseguenza, il contributo per la città di Siracusa è sceso a 978.214,74 euro.Prima di questo, sono stati pubblicati ben 2 bandi e il Comune di Siracusa non vi aveva partecipato.Finalmente, nel 2019, dopo il mio sollecito del 14/05/2019, l’Amministrazione Comunale di Siracusa ha partecipato all’ultimo bando utile e, insieme ad altri 12 Comuni ritardatari, ha avuto il contributo stanziato che era stabilito, già da anni, e che corrispondeva al 7,904% della somma già stanziata nel 2016.