GIOVANNI CAFEO: LA BREAST UNIT DI LENTINI NON SI TOCCA

Rep: Si è svolta questa mattina a Siracusa la conferenza stampa indetta dall’On. Cafeo alla presenza del sindaco di Lentini Saverio Bosco, del sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio e del rappresentante del comitato che ha promosso la raccolta di firme per il mantenimento della Breast Unit all’ospedale di Lentini Paolo Censabella. Impossibilitato alla presenza fisica ma in tutto e per tutto al fianco dei colleghi sindaci anche Daniele Lentini, sindaco di Francofonte. “A proposito della vicenda legata al novo ospedale di Siracusa, prendo atto del ritrovato dialogo tra il centro destra siracusano e in particolare dell’On. Prestigiacomo con il centrodestra al governo della regione – ha esordito – l’On. Cafeo – un rapporto ritrovato dal quale mi aspetto, come immediata conseguenza, un cambio di passo in consiglio comunale, visto che le rassicurazioni fornite dall’assessore Razza sulla qualifica di DEA di II livello destinata all’ospedale di Siracusa escludono ipso facto alcune delle sedi precedentemente scelte dal consiglio”. “Inoltre – ha proseguito l’On. Cafeo – auspico che la stessa attenzione rivolta alla sede del nuovo ospedale venga rivolta anche alle altre problematiche della sanità siracusana, non ultima quella relativa al riconoscimento della Breast Unit di Lentini, per la quale ho presentato all’ARS un’interrogazione con la quale in sostanza chiedo la revoca in autotutela del decreto che istituisce i centri di senologia siciliani”.