Privacy Policy CALOGERO RIZZUTO: IL PARCO DELLA BELLEZZA SARA' INSIEME AD ORTIGIA UN'ATTRATTIVA PER SIRACUSANI E TURISTI – I Fatti Siracusa

CALOGERO RIZZUTO: IL PARCO DELLA BELLEZZA SARA’ INSIEME AD ORTIGIA UN’ATTRATTIVA PER SIRACUSANI E TURISTI

Calogero Rizzuto, da poco direttore del parco archeologico di Siracusa, ha idee chiare. Intanto sui piccoli siti archeologici. “Per me – dice – debbono essere aperti tutti e debbono essere tutti fruibili”. In questa logica lunedì l’incontro con l’assessore regionale Edy Bandiera per la riapertura del castello Eurialo e la valorizzazione operativa del tempio di Giove con una serie di iniziative che verranno comunicate di volta in  volta. Ma chi gestirà i piccoli siti? “Faremo manifestazioni di interesse e le associazioni che avranno i requisiti, tutte le associazioni  con i requisiti, potranno partecipare. In caso di più associazioni – dice Rizzuto – verranno fatte le opportune valutazioni, sempre in linea con quello che prevede la legge”. Detto così sembra normale routine, ma dalle nostre parti è invece una vera e propria rivoluzione visto come fino ad oggi sono state fatti questi affidamenti. Ma c’è di più. Rizzuto ha già disponibile un grosso finanziamento per il parco Neapolis. “Creeremo i servizi che oggi mancano – afferma il direttore del Parco – . Illumineremo tutto quello che c’è da illuminare, renderemo possibili passeggiate e visite di monumenti di eccezionale bellezza. In questo momento storico sembra che Ortigia sia l’unica attrattiva di Siracusa. Noi pensiamo di trasformare il Parco della Neapolis in un’altra attrattiva del capoluogo, creare una diversificazione per siracusani e turisti con chi sceglierà il centro storico e chi il parco della bellezza”.