STRISCIONE DI CASAPOUND CONTRO CHI AMMINISTRA: VERGOGNA D’ITALIA

Rep: “Vergogna d’Italia: cittadini in ginocchio” è il testo dello striscione tenuto simbolicamente da due manichini in ginocchio posizionati in Ortigia dai militanti di Casapound Italia.
“A seguito dei recenti provvedimenti di questa amministrazione comunale – é il comunicato di CPI – ovvero la volontà  di aumentare la TARI, già tra le più alte d’Italia, la completa disorganizzazione nella gestione dell’igiene pubblica e il degrado cronico nelle periferie, si aggiunge anche il problema dell’inquinamento, della disoccupazione, dell’inesistente manutenzione del manto stradale e della sicurezza stradale.  È incredibile che alla luce di questo panorama apocalittico il sindaco Italia abbia recentemente dichiarato di voler effettuare tagli ai servizi di pubblica utilità per risanare il bilancio comunale”.
“Per questi motivi abbiamo voluto manifestare la nostra contrarietà a quest’ultimo provvedimento – continua il movimento della tartaruga frecciata –  sembra quasi che l’unico fine dell’amministrazione Italia sia di mettere i cittadini siracusani in ginocchio, ignorando le loro necessità”.