Privacy Policy I BIDONI DA UN MESE A 100 METRI DA UNA SCUOLA. ANCHE I MATERASSI DA UN MESE DAVANTI A UN'ALTRA SCUOLA – I Fatti Siracusa

I BIDONI DA UN MESE A 100 METRI DA UNA SCUOLA. ANCHE I MATERASSI DA UN MESE DAVANTI A UN’ALTRA SCUOLA

Anche se non c’è nessun comunicato ufficiale, ormai è chiaro che la Tekra interviene a campione per la raccolta dei rifiuti. Insomma, non raccoglie tutti i rifiuti-discarica, ma raccoglie a sorteggio. Così può anche succedere che per mera sfortuna ci siano zone della città che le discariche, mini o grosse che siano, se le debbono sopportare per mesi, decide il sorteggio. Prendiamo due esempi. Il primo quello dei bidoni a 100 metri dall’istituto comprensivo Giaracà. Nessuno sa cosa contengono o cosa hanno contenuto, sono stati “abbandonati” in via San Cataldo laddove c’è da tempo una discarica anche perchè si tratta di una strada senza uscita che finisce in campagna. Oggi questi bidoni hanno festeggiato un mese a 100 metri dal Giaracà e a cinque metri di un impianto comunale che fa circa cinquemila schifi, puzza ed ha una serie di fili elettrici volanti da far accaponare la pelle. Su bidoni e tutto il resto ha protestato anche un gruppo di mamme, noi abbiamo pubblicato ed abbiamo anche inviato all’assessore Coppa, ma evidentemente il sorteggio della Tekra su “oggicherifiutiraccolgo” non è stato favorevole. Hanno compiuto anche un mese i materassi abbandonati davanti a un cassonetto a 100 metri da un’altra scuola della Pizzuta. Anche qui sorteggio sfavorevole della Tekra? 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0