Privacy Policy SALVO CASTAGNINO: ATTO DI CENSURA PER LA PRESIDENTE GRILLINA DEL CONSIGLIO COMUNALE. SI E' INCONTRATA CON MUSUMECI AD INSAPUTA DEL CIVICO CONSESSO, LEI AL MASSIMO RAPPRESENTA IL M5S, E NEMMENO TUTTO – I Fatti Siracusa

SALVO CASTAGNINO: ATTO DI CENSURA PER LA PRESIDENTE GRILLINA DEL CONSIGLIO COMUNALE. SI E’ INCONTRATA CON MUSUMECI AD INSAPUTA DEL CIVICO CONSESSO, LEI AL MASSIMO RAPPRESENTA IL M5S, E NEMMENO TUTTO

Scrive il consigliere Salvo Castagnino: Il Sindaco ed Presidente del Consiglio si presentano ad un tavolo senza aver mai discusso dell’ospedale in aula, il primo smentisce inoltre la posizione presa da Garozzo e da lui stesso qualche mese fa, il secondo si fa portavoce di un Consiglio che non sapeva neanche dell’incontro. A breve l’aula produrrà gli atti a tutela della dignità della nostra Siracusa!

Si vergognino

L’atto di censura è già in itinere, tapperemo la bocca a chi si presenta senza alcuna delega spacciandosi per portavoce dell’aula quando lo è solo del suo partito e a quanto sembra nemmeno di tutto. La questione è istituzionale, non sono inoltre stati garantiti i diritti dei Siracusani, il governa regionale declassa la città, chiederò con il mio gruppo un tavolo di confronto con gli altri gruppi, chiederò di incontrare i responsabili con una delegazione che rappresenti tutti, non ci fermeremo ad incontri ed atti istituzionali, andremo al risultato in ogni modo!