Privacy Policy PLURIPREGIUDICATO UBRIACO AGGREDISCE LA MOGLIE, IL SUOCERO E POI ANCHE I CARABINIERI – I Fatti Siracusa

PLURIPREGIUDICATO UBRIACO AGGREDISCE LA MOGLIE, IL SUOCERO E POI ANCHE I CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Cassibile, durante un servizio di controllo del territorio,  hanno tratto in arresto, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, Amata Martino siracusano, classe 1970, operaio e pluripregiudicato. Nello specifico, l’Amata, in evidente stato di ebbrezza alcolica, da poco uscito dal carcere per reati della stessa indole, si era recato a casa della moglie aggredendola fisicamente con calci e pugni. Contestualmente veniva aggredito anche il suocero dell’Amata, lì intervenuto per difendere la figlia. Le vittime, comprendendo che la situazione stava sfuggendo di mano hanno deciso di chiamare il 112 per richiedere il soccorso delle Forze dell’Ordine. I Carabinieri di Cassibile, immediatamente intervenuti sul posto si sono frapposti fra aggressore e vittime venendo a loro volta aggrediti. A questo punto l’Amata è stato dichiarato in stato d’arresto e accompagnato presso i locali della Caserma di Cassibile per le formalità di rito al termine delle quali è stato condotto presso il carcere Cavadonna come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.