Privacy Policy SCATTA LA PRESCRIZIONE PER L'EX DEPUTATO REGIONALE PIPPO SORBELLO – I Fatti Siracusa

SCATTA LA PRESCRIZIONE PER L’EX DEPUTATO REGIONALE PIPPO SORBELLO

Secondo l’accusa l’onorevole Pippo Sorbello in due tornate elettorali (la prima addirittura 11 anni addietro)  aveva avuto il sostegno di un clan mafioso e proprio per questo il pubblico ministero Andrea Ursino, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto per lui tre anni di reclusione. Il tribunale di Siracusa invece, dopo la camera di consiglio, ha deciso che l’aggravante di mafia non c’era e per il reato contestato era intervenuta la prescrizione. Si è conclusa così, con una prescrizione, la vicenda dell’ex deputato ed ex assessore regionale di Melilli. Certo, Sorbello potrebbe anche non accontentarsi della prescrizione e andare ugualmente a giudizio per avere un’assoluzione piena. Ma non sembra che ci sia questa intenzione.