Privacy Policy COMMISERO REATI IN PROVINCIA DI FROSINONE, ARRESTATI A NOTO – I Fatti Siracusa

COMMISERO REATI IN PROVINCIA DI FROSINONE, ARRESTATI A NOTO

Nel corso della giornata di ieri 21 settembre, a Noto, i Carabinieri della locale Stazione, impiegati nell’ambito del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, in ottemperanza ad ordinanza di misura cautelare, D’AMICO SALVATORE, classe 1997, e FIASCHE’ GIOVANNI, classe 1995, entrambi già noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti di polizia. Gli stessi avrebbero infatti commesso, tra i mesi di febbraio e marzo di quest’anno, diversi reati nella provincia di Frosinone, tra cui quelli di truffa aggravata, estorsione e resistenza a pubblico ufficiale. Condotti in caserma, i giovani sono stati tratti in arresto e, espletate le formalità di rito, tradotti presso le proprie rispettive abitazioni, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa.