Privacy Policy LA MINORANZA CONTESTA IL COMPORTAMENTO DEL SINDACO DI CASSARO – I Fatti Siracusa

LA MINORANZA CONTESTA IL COMPORTAMENTO DEL SINDACO DI CASSARO

Rep: Giorno 9 Agosto c.a. si è svolto presso l’Aula Consiliare del Comune di Cassaro il Consiglio Comunale chiesto dal Gruppo di Minoranza per avere chiarimenti sulla Tari e sul servizio civico. Nella stessa seduta si è discussa anche la relazione annuale del Sindaco. Prima di approfondire i temi trattati vogliamo ricordare a noi stessi che grazie alla presentazione della nostra lista “Insieme per il Futuro“ il Sindaco Garro ha potuto avere la gioia di essere eletta, nonostante per un anno la maggioranza abbia occupato tutte le cariche istituzionali compresa quella della Vice Presidenza del Consiglio Comunale, abbiamo svolto comunque  un azione costruttiva su tante materie e problematiche ( scuola di infanzia, dipendenti in esubero, bilancio, trasporto scolastico, nomina scrutinatori solo per i disoccupati, ecc.), QUESTO NOSTRO COMPORTAMENTO paradossalmente da parte del Sindaco e dei suoi consiglieri non solo non viene apprezzato ma abbiamo ricevuto solamente una inaccettabile indifferenza.

Nella seduta consiliare del nove Agosto oltre a questi motivi abbiamo dato un giudizio negativo alla relazione annuale, in quanto priva di programmazione, piena di atti compiuti da altri ma principalmente comprende la dichiarazione di dissesto priva di una relazione dove indicava le responsabilità di tale situazione che si era venuta a creare.

In merito invece alle interrogazioni da noi presentate, riduzione Tari e servizio civico le risposte ricevute sono state molto insufficiente e prive di documentazioni, che hanno lasciato in noi molti dubbi sulla correttezza degli atti, quindi ci siamo promessi che presenteremo e riformuleremo nuovamente le stesse interrogazioni.

Ci auspichiamo al più presto un cambiamento di rotta totale da parte del Sindaco, rimaniamo disponibili al confronto, ma solo ad una condizione che il dialogo sia voluto e fatto da entrambi le parti e non solo dal gruppo di minoranza. Se questa situazione dovesse ancora persistere nei nostri confronti e nei confronti di una parte dei cittadini di Cassaro, saremo costretti ad informare i cittadini in un pubblico comizio.

Il capogruppo

Sebastiano Bongiovanni