Privacy Policy FORZA ITALIA: NON SI AMA SIRACUSA A MESI ALTERNI, NON CONSENTIREMO A NESSUNA AMMINISTRAZIONE DI RIDURRE I SERVIZI ESSERNZIALI – I Fatti Siracusa

FORZA ITALIA: NON SI AMA SIRACUSA A MESI ALTERNI, NON CONSENTIREMO A NESSUNA AMMINISTRAZIONE DI RIDURRE I SERVIZI ESSERNZIALI

Rep: “Siracusa da amare a mesi alterni” potrebbe diventare il motto della nuova Amministrazione Comunale di Siracusa, questa la proposta lanciata da Ferdinando Messina, che appresa l’ennesima circostanza caratterizzata da personaggi e situazioni tipiche della narrativa di Kafka, ispirato dall’assurda ed incomprensibile decisione di ridurre i costi del personale dei servizi essenziali.

Chiedere ai lavoratori delle pulizie di mantenere decorosi gli uffici e le scuole comunali,

chiedere ai lavoratori della manutenzione e gestione dei Bus-elettrici di far funzionare gli stessi,

chiedere ai lavoratori dello spazzamento e raccolta rifiuti di garantire la pulizia della città

riducendo alle ditte che gestiscono i servizi in alcuni casi oltre il 50% dei costi del personale induce a pensare che la soluzione al bilancio di previsione 2018/2019 sia quella dei servizi a mesi alterni.

La soluzione ?

Far circolare i bus elettrici i soli i mesi pari, pulire gli uffici e le scuole solo nel periodo invernale (quando piove) ed  infine occuparsi della raccolta e spazzamento, come prevede la norma sui rifiuti differenziati, i mesi di gennaio, marzo, maggio, luglio, settembre e novembre organico e vetro mentre i restanti mesi inorganico plastica e carta.

E’ chiaro anche ai ragazzini che hanno letto Kafka alle scuole medie che la città è in grande sofferenza e non è con grossolani tagli ai servizi che si quadrano i bilanci pubblici ma con mirati interventi finanziati  proprio dai servizi offerti.

Una grossa parte dei proventi delle multe sono vincolati per il miglioramento della circolazione .

Dove vanno a finire i soldi delle multe elevate per accessi e soste irregolari dentro la ZTL ?

Gli sforzi che i Siracusani virtuosi producono giornalmente per la raccolta differenziata dei rifiuti sono resi vani da un sistema mal organizzato che ha solo moltiplicato la presenza di cassonetti nelle strade.

Noi SIRACUSA la amiamo tutto l’anno e non consentiremo a nessuna Amministrazione di ridurre, senza giuste motivazioni , servizi essenziali .

Gruppo Consiliare

FORZA ITALIA per Siracusa