Privacy Policy ECCO LE FOTO CHE SINTETIZZANO IL NULLISMO DELLA ITALGAROZZO, IN CONTINUITA' CON LA GAROZZO BAND – I Fatti Siracusa

ECCO LE FOTO CHE SINTETIZZANO IL NULLISMO DELLA ITALGAROZZO, IN CONTINUITA’ CON LA GAROZZO BAND

ITALIA IN PROCESSIONE Si è ripetuta stamattina, com’è ormai tradizione da tanti anni, la processione con le barche dedicata a Maria Stella del Mare, patrona di Fontane Bianche. Il simulacro, partito dal Circolo del Giardino, ha attraversato l’intera baia della nota località turistica. Alla festa, organizzata dalla parrocchia omonima retta da don Ignazio Sbona, hanno partecipato il sindaco, Francesco Italia, e l’arcivescovo di Siracusa, monsignor Salvatore Pappalardo.

GRANATA COL CANE Nuove modalità per l’accesso ai canili e per il miglioramento della qualità della vita degli animali ricoverati. L’assessore alla Tutela degli animali e della fauna urbana, Fabio Granata, comunicando ai gestori una proroga tecnica fino al 30 settembre 2018 in vista di una nuova gara di affidamento delle strutture di ricovero dei cani rinvenuti e catturati sul territorio comunale, ha richiamato all’osservanza rigorosa degli obblighi previsti.            Fabio Granata si riferisce, specificatamente, alla libertà di accesso dei volontari e alla loro collaborazione per quelle attività che migliorano la qualità della vita degli animali stessi.

MAZZO DI FIORI PER SCIERI Il sindaco, Francesco Italia, ha posato stamattina, a 19 anni dalla morte, un mazzo di fiori alla base della lapide che ricorda Emanuele Scieri. La breve cerimonia si è svolta nel largo che, all’altezza dell’incrocio tra le vie Elorina e Columba, porta il nome del giovane avvocato trovato morto nel 1999 nella caserma “Gamerra” di Pisa, dove si trovava per il servizio di leva nei paracadutisti dell’Esercito.

 

Ovviamente le tre foto vanno bene come i relativi avvenimenti. Quello che non va bene è che la città sia sepolta dalla spazzatura, non va bene che alcune zone siano senza acqua, che tutte le navette elettriche non funzionino, che corso Umberto è transennato per incidenti causati da uno sprofondamento del manto stradale di cui nessuno si occupa da un anno a questa parte, che il 90 per cento delle strade cittadine sono scassate, che l’aria inquinata ci sta ammazzando. Insomma, ci sarebbero delle priorità che Italgarozzo finge di ignorare, delle emergenze avvolte nel nullismo in continuità con la Garozzo Band. Domani Italia e Granata con fans e volontari ripuliranno fonte Aretusa, altri flash, altre foto. Ma i problemi resteranno, anzi aumenteranno, alla faccia di questa sterile fiera delle vanità.