Privacy Policy VINCIULLO: UN MILIONE E MEZZO PER PALAZZO BELLOMO E IL TEATRO GRECO DI PALAZZOLO – I Fatti Siracusa

VINCIULLO: UN MILIONE E MEZZO PER PALAZZO BELLOMO E IL TEATRO GRECO DI PALAZZOLO

Rep: Con Delibera di Giunta di Governo del 27 luglio 2016 e con Delibera di Giunta del 9 agosto 2016 sono state destinate al Dipartimento dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana delle risorse importanti per finanziare progetti e interventi a titolarità regionale, cioè presentati dalla stessa Amministrazione regionale. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.Fra il 4 agosto del 2016 e il maggio del 2017, era stata portata a termine la seconda ricognizione delle operazioni a titolarità propria da finanziare a valere sul programma PO FESR 2014-2020 – Linea di intervento 6.7.1 e 6.7.2 .Entro il settembre del 2017 l’Assessorato regionale dei Beni Culturali aveva proceduto all’approvazione dell’elenco dei progetti ammissibili (2 di Siracusa) e di quelli non ricevibili e non ammissibili (nessuno della provincia di Siracusa).Adesso, finalmente, abbiamo il Decreto con il quale viene pubblicato l’elenco degli interventi finanziabili, trovando, appunto, copertura finanziaria nelle Delibere di Giunta del 2016.I progetti, a suo tempo dichiarati finanziabili, furono 8 e fra questi 2 erano in provincia di Siracusa:1) Progetto per la valorizzazione e il miglioramento delle condizioni e degli standard di fruizione della Galleria di Palazzo Bellomo a Siracusa per € 601.000,00, presentato dal Polo regionale di Siracusa per i siti Culturali – Galleria Palazzo Bellomo;2) Progetto esecutivo di valorizzazione e fruizione attraverso la sistemazione e messa in sicurezza di percorsi di visita, miglioramento accessibilità con abbattimento barriere architettoniche e adeguamento funzionale delle aree esterne di pertinenza dell’area archeologica del teatro greco antico di Palazzolo Acreide per €845.000,00, presentato dal Polo regionale di Siracusa per i siti ed il museo archeologico – Museo archeologico regionale “Paolo Orsi” di Siracusa.Un risultato importante, ha proseguito Vinciullo, che premia la competenza e la capacità degli uomini e delle donne che lavorano presso i due poli regionali siracusani, ma che, va riconosciuto, è anche frutto della programmazione strategica degli interventi messi in atto durante la scorsa Legislatura e dalla collaborazione importante fra la Commissione Legislativa Cultura e la Commissione Bilancio di cui ero Presidente.La Programmazione dei Fondi Comunitari, ha concluso Vinciullo, ingiustamente e ingenerosamente attaccata, invece, all’inizio di questa Legislatura, da soggetti che, evidentemente, non avevano letto o, forse, non avevano nemmeno compreso l’eredità importante e assolutamente positiva che ricevevano dal vecchio Parlamento, continua a produrre tutti i giorni i suoi risultati positivi e lo farà fino al 2020, con buona pace di quanti non avevano compreso ciò che il precedente Parlamento aveva fatto e, quindi, aveva lasciato loro.