Privacy Policy IL NUOVO OSPEDALE? SOLO CHIACCHIERE, DA NOI E' SEMPRE TEMPO DI SOMARI – I Fatti Siracusa

IL NUOVO OSPEDALE? SOLO CHIACCHIERE, DA NOI E’ SEMPRE TEMPO DI SOMARI

E il nuovo ospedale? Già, come siamo messi visto che l’assessore regionale alla Salute, Razza, proprio in  questi giorni ha dichiarato che per il nuovo ospedale di Siracusa c’è pronto  un finanziamento di 140 milioni che all’occorrenza potrebbe anche aumentare. Manca solo l’area! Da lustri per il nuovo ospedale manca solo l’area e tutte le proposte fatte hanno trovato sostenitori interessati e detrattori, anche loro interessati. L’ultima notizia su questo problema dell’area è legata alla proposta dell’onorevole pentastellato Zito che suggerì  di allocare il nuovo ospedale presso la area demaniale di Santa Panagia, proprietà della Marina. La replica arrivò dai consiglieri comunali della Garozzo Band che parlarono subito di  “proposta improponibile” visto che l’area in questione incideva totalmente in una zona, per il piano paesistico, a totale inedificabilità, ricadendo  interamente, fra l’altro, tra le Mura Dionigiane. E poi dal punto di vista della viabilità, avrebbe costretto una consistente fetta di utenza, ad attraversare, per raggiungere la zona, tutta la città, traffico annesso, con i tempi necessari alla bisogna particolarmente lunghi e nocivi in caso di emergenza. Come dire proposta inattuabile. Punto.

Noi – conclusero quelli ella Garozzo Band – riteniamo sempre valida la soluzione che vede l’area ubicata in zona Pizzuta, come già deciso in C.C., e di contro “cestinata” la proposta proveniente dal “Non movimento 5 stelle”.

Ennesimo nulla di fatto quindi, con insulti gratuiti a Zito.  Ad oggi siamo fermi qui. Ci sono 140 milioni pronti, ma per il momento al Comune sono impegnati con fatti più seri e importanti, c’è da difendere a tutti i costi l’impennata di cemento armato al castello Maniace e gli spettacoli di Marco Zuccarello, grande amico del sindaco/impresario Francesco Italia. Mica cotiche.