Privacy Policy FRATELLI D'ITALIA: BASTA COI CARRELLATI CHE INVADONO LE STRADE. CITTA' SPORCA, NIENTE SCONTI ITALIA NON E' UN NOVIZIO – I Fatti Siracusa

FRATELLI D’ITALIA: BASTA COI CARRELLATI CHE INVADONO LE STRADE. CITTA’ SPORCA, NIENTE SCONTI ITALIA NON E’ UN NOVIZIO

Rep: Togliete quei carrellati dai marciapiedi e dalle strade! Non possiamo concedere all’amministrazione Italia alcuna scusante di noviziato, non siamo disposti a tollerare alcun ritardo in ordine al governo del territorio.

La città continua ad essere sporca e la differenziata non è ancora attiva in tutti i quartieri della città.
La città è in preda ai comportamenti distratti dei cittadini che hanno posizionato i carrellati sui marciapiedi e persino sulle strade, riducendo gli spazi per il posteggio delle autovetture e, cosa ancor più grave, lo spazio di transito dei pedoni e dei diversamente abili su carrozzine.
Possibile mai che non si riesca a garantire a questa città un efficiente servizio di prevenzione e repressione?
Fratelli d’Italia chiede all’amministrazione comunale di predisporre un immediato intervento di perlustrazione del territorio per scoraggiare simili comportamenti attraverso l’adozione di diffide e successive sanzioni.
E sarebbe opportuno un ripensamento sulla scelta di moltiplicazione dei cassonetti, come prevedeva il precedente bando sui rifiuti.
Sarebbe auspicabile un nuovo bando che preveda la nascita di isole ecologiche, video-sorvegliate, con apertura dei cassonetti mediante l’utilizzo delle tessere sanitarie.
La proliferazione dei cassonetti crea solo caos e accresce le spese degli utenti per la sanificazione degli stessi e per l’operazione di entrata e uscita dai condomini.
Avv. Paolo Cavallaro
Coordinatore cittadino
Fratelli d’Italia Siracusa