Privacy Policy ARRESTATA RITA FRONTINO E TRE DIPENDENTI DELLA FIERA DEL SUD. SEQUESTRO DEI BENI PER DANIELA FRONTINO – I Fatti Siracusa

ARRESTATA RITA FRONTINO E TRE DIPENDENTI DELLA FIERA DEL SUD. SEQUESTRO DEI BENI PER DANIELA FRONTINO

Arrestata Rita Frontino insieme a tre dipendenti della Fiera del Sud e cioè Rosa Gibilisco, Davide Venezia e Alfredo Sapienza. L’accusa è di truffa e bancarotta fraudolenta. A Daniela Frontino, sorella di Rita, è stato notificato un provvedimento di sequestro dei beni. La Guardia di finanza di Siracusa ha quindi arrestato con l’accusa di bancarotta fraudolenta e truffa 4 persone. I provvedimenti cautelari sono stati eseguiti nei confronti di Concetta Rita Frontino, imprenditrice, Davide Venezia, Alfredo Sapienza, entrambi amministratori societari, e Rosa Gibilisco, rappresentante legale di una azienda, tutti coinvolti nell’inchiesta condotta dai magistrati della Procura di Siracusa attorno alle societa’ riconducibili al gruppo imprenditoriale Frontino. I militari delle Fiamme gialle hanno emesso un provvedimento di sequestro di beni nei confronti di Daniela Frontino, sorella di Concetta Rita Frontino. Si tratta di un filone dell’inchiesta, denominata Sistema Siracusa, su un giro di sentenze aggiustate, culminata nel febbraio scorso con 15 arresti,tra cui quelli dell’ex pm Giancarlo Longo e degli avvocati Piero Amara e Giuseppe Calafiore, quest’ultimo compagno di Rita Frontino. Gli indagati avrebbero corrotto giudici e magistrati per favorire imprese e societa’ vicine ai due professionisti arrestati e tra queste ci sarebbero quelle del gruppo Frontino.